Giornalisti TERRORISTI

08.03.2013 00:36

Se non questa,

quale sarebbe la qualifica più idonea da attribuirvi per  esprimere il ruolo di soggetto para\istituzionale appositamente creato dal regime informativo nazional partitocratico e finalizzato ad orientare la popolazione verso uno spudorato  livello di preoccupazione sociale vicina al disastro apocalittico?

Questo:

MEDIA = TERRORISMO

Cari media di regime, nessuno escluso, avete ancora a disposizione qualche moneta da inserire per accaparrarvi qualche credito e giocare quella nuova sporca  partita ingiusta ma a voi squisitamente congrua  e finalizzata a portare i vostri soci ancora una volta al potere.

Il mio semplice pensiero mi porta a dire che la  partita più importante ragazzi e ragazze la giocheremo nei prossimi mesi, ma fino ad arrivare a questi non facciamoci intimorire da colossali menzogne costruite e dettate da tv  e giornali di stato. Esiste una sola parola d’ordine, questa ci porta  a professare da buoni grillini e soprattutto convinti, il vangelo politico trasformista sviluppato in chiave futurista verso  quella fascia di popolazione che  per ragioni poco sindacabili ascolta  purtroppo solamente i  media corrotti sudditi assoggettati  al regime.

Media = Regime

Comunichiamo serenamente a chi ci sta intorno che non è come i giornali ci vogliono far credere.

Oggi ragazzi e ragazze più che mai il bisogno di lavoro oltrepassa livelli sociali, il bisogno di lavoro ferisce e perisce il normale operaio come il semplice giornalista;  se mi permettete  un affronto da puro e semplice operaio vi dico che a mio avviso oggi “l’operaio deve produrre pezzi come il giornalista deve produrre articoli”, e l’articolo deve vendere…copie!

Sapete qual è l’unica divergenza tra noi e loro? Sapete qual è la divergenza tra chi contribuisce a gestire l’informazione e chi semplicemente lavora?  Ve la dico io, e soprattutto  a modo mio; loro ( i complici ma sudditi del potere) hanno ancora oggi un padrone, disonesto sfruttatore bastardo  e da difendere; questo si chiama  regime  economico politico e finanziario, il vecchio sistema insomma. 

Il popolo? Non ha tale problema.

Il  nostro padrone, il padrone dei lavoratori, ovvero il tradizionale titolare d’azienda italiana, per intenderci il titolare delle PMI,  non è più come i vecchi padroni di una volta, esso  è cambiato, si è evoluto,  ha studiato, ha appreso ma  paradossalmente è diventato uguale ai suoi operai.

Oggi l’imprenditore italiano, quello della micro impresa italiana  è subissato dalle tasse, dalle banche, dall’euroMoneta, è  diventato immagine e somiglianza dei suoi operai,  frustrato e tartassato come i lavoratori , diventa merce dei poteri forti.

Tutto ciò che ci circonda è in preda ai poteri forti, stampa politica, organi pubblici, loro hanno costruito su di noi il loro futuro, e come potremmo mai pensare di sottrarglielo in un sol colpo, certo il più è fatto, manca solo un piccolo affondo e la rivoluzione sociale si concretizzerà.

Argomento: Giornalisti TERRORISTI

Good info

Pharmd900 | 05.07.2014

Very nice site!

Good info

Pharmk602 | 05.07.2014

Very nice site! <a href="http://oixapey2.com/rqsrvs/1.html">cheap goods</a>

Good info

Pharmc857 | 05.07.2014

Very nice site!

Good info

Pharmb61 | 05.07.2014

Very nice site! <a href="http://oixapey2.com/rqsrvs/1.html">cheap goods</a>

Good info

Pharmd913 | 04.07.2014

Very nice site! <a href="http://oieypxa2.com/oryaoxr/1.html">cheap goods</a>

Good info

Pharma440 | 03.07.2014

Very nice site! <a href="http://oieypxa2.com/oryaoxr/1.html">cheap goods</a>

Good info

Pharme897 | 02.07.2014

Very nice site!

Good info

Pharmb543 | 02.07.2014

Very nice site! <a href="http://opeyixa2.com/rvqsrvx/1.html">cheap goods</a>

Good info

Pharmg944 | 02.07.2014

Very nice site! <a href="http://opeyixa2.com/rvqsrvx/1.html">cheap goods</a>

Good info

Pharmf529 | 30.06.2014

Very nice site!

1 | 2 | 3 | 4 >>

Nuovo commento